Medicina Anti Age

 

medicina anti age

Fermare il tempo: Medicina anti age

 

 

Alimentazione anti-age

 

 

Rallentare lo scorrere del tempo? si può!

 

Hai sempre pensato che l’invecchiamento fosse una “maledizione” dalla quale
non puoi sfuggire indipendente da qualsiasi cosa?
Oggi sappiamo che non è vero. – vedi par. 3

 

Hai mai notato che alcune persone sembrano avere meno o più anni rispetto alla propria età? L’età non conta. Conti tu! – vedi par. 9-

 

Oggi la medicina anti age o anti aging sa come fare a farti restare bella a lungo e a migliorare il tuo aspetto. – vedi par. 2-

 

Hai notato che quando stai bene sei più bella/o? – vedi par. 6-

 

Se l’intestino non funziona, se hai la pancia sempre gonfia, se sei stitico, la pelle si spegne, perde tono, e ti mancano le energie, e sei irritabile. –vedi par. 8-

 

L’alimentazione può essere causa di salute o malattia, di bellezza o meno. –vedi par. 7-

 

Riappropriamoci di qualcosa di semplice come mangiare per migliorare il nostro aspetto, attenuare e prevenire le rughe, per star bene, in modo divertente, facile e naturale. – vedi par. 5-

 

Il cibo è fonte di piacere ma anche uno strumento di benessere, una cura di bellezza, un farmaco vero e proprio, basta saperlo usare. –vedi par. 10-

 

Riappropriamoci di qualcosa di semplice come mangiare per star bene, in modo semplice, divertente, naturale.

 

Grazie alla tua alimentazione possiamo modificare la struttura del tuo organismo, l’espressione del tuo DNA. –vedi par. 1-

 

Sovrappeso o sottopeso sono nemici della bellezza. Alimentazione non adatta a te significa invecchiare in fretta. –vedi par. 4-

 

Considera che nel corso della vita si ingeriscono circa 60 tonnellate di cibo. Dire “siamo ciò che mangiamo –Feuerbach-“ non è un eufemismo!

 

  1. Il cibo condiziona quello che avviene nel nostro organismo. Cambia non l’apparenza, ma la sostanza di un corpo umano, modifica l’espressione del DNA, dei tuoi geni. Conoscere come questo avvenga, fornisce a noi medici dietologi o nutrizionisti uno strumento preziosissimo in più, da mettere al servizio della tua salute e della tua bellezza.
  2. Come si fa praticamente a fermare il tempo?

 

 Visita medica accurata

 Auscultazione cardiaca e polmonare

 Palpazione addominale

 Riflessi osteo tendinei

 Mobilità articolare

 Carico articolare

 Visione e prescrizione, se necessaria esami di laboratorio e\o strumentali

 Calcolo età biologica

 Calcolo Body Mass Index

 Misure antropometriche

 Valutazione accrescimento - per bambini e ragazzi -

 Determinazione fabbisogno calorico, proteico, e di nutrienti

 Valutazioni eventuali carenze nutrizionali

 Valutazione tenore di idratazione dei tessuti

 Valutazione sistema cardiocircolatorio periferico

 Percentuali masse grasse e masse magre

 Valutazione motivazionale

 Funzionalità organi e apparati

 

Step 2


 Diagnosi
 Valutazione delle necessità
 Eventuale prescrizione esami diagnostici di approfondimento

 

Step 3


 Progetto personalizzato come percorso per step successivi.

 

Il progetto comprende alimentazione, movimento, buon umore e godersi la vita.

Se servono si prescrivono:

 

 integratori
 rimedi omeopatici
 terapie naturali
 terapia alimentare – si usano gli alimenti come terapia-
 mai farmaci

 

Molti dei miei pazienti a lavoro ultimato sono entusiasti, dicono che gli ho tolto 10 anni, e ti assicuro che utilizziamo solo una gustosa alimentazione e qualche segreto. Ora forse 10 sono molti, ma loro dicono di sentirsi così …

 

  1. I fattori su cui possiamo intervenire per rallentare lo scorrere del tempo sono moltissimi.

L’invecchiamento dipende da molte cause, sulle quali la medicina può intervenire. Come? In medicina bisogna prima fare una diagnosi, cioè vedere per te che cosa occorre fare. Quindi si passa alla fase 2, si fa quel che serve a quella specifica persona.

 

I personaggi che curano in modo particolare la propria immagine, quelli dello spettacolo, gli attori, chi compare in televisione, segue i nostri programmi per restare bello/a e in forma, indipendentemente dal tempo che passa. La differenza si vede.

 

  1. Per rallentare lo scorrere del tempo, è indispensabile occuparsi della propria salute ed essere in salute comprende anche controllare il peso.
    Peso eccessivo significa articolazioni dolenti e usurate, il carico eccessivo consuma le cartilagini. Significa infiammazione generalizzata. Significa sistema ormonale in tilt. Devono essere combattuti tutti sullo stesso fronte, ed è facile e divertente.

    Cosa ti serve? Una dieta antiinfiammatoria e tanti trucchi simpatici per ridarti il buon umore, il sorriso, la tua giusta bellezza e il peso giusto!

    Prevenire l’osteoporosi. Le tue ossa saranno forti e sane, nessuna frattura spontanea, nessun dolore.

    Articolazioni leggere. Sarai agile ed elastica come la tua pelle.

    Bellezza della pelle: la pelle torna ad essere tonica, elastica luminosa.

 

  1. Usare il cibo non solo come fonte di piacere ma anche come farmaco vero e proprio, come strumento di benessere, come prima crema anti rughe, come prima crema per l’elasticità ed il tono dei tessuti, della pelle, la bellezza e forza dei capelli, delle unghie.

    Una alimentazione studiata su misura è il vero segreto di bellezza dei personaggi dello spettacolo e non solo, di tanti dei successi dei campioni sportivi. Perché non approfittarne?

 

  1. Gli errori nemici della salute e della bellezza sono soprattutto nel piatto!
    Una alimentazione sbagliata, non adatta a te, indurrà nel tuo organismo un forte stress ossidativo. Quando l’organismo non è più in grado di combattere con efficacia i radicali liberi, l’invecchiamento accelera. Si danneggiano tutti gli organi e tutti gli apparati. Si favorisce la comparsa del diabete, delle malattie degenerative, dalle malattie epatiche alle artrosi, malattie cardiache, accidenti cerebrovascolari, malattie della pelle ecc. E questo si vede … Quando non stai bene si vede!

 

  1. Ti sarai accorta che spesso quando non stai bene si gonfia la pancia, oppure ti viene bruciore di stomaco? Questi sono tutti segnali che il tuo organismo non è in equilibrio, i suoi sistemi tampone non sono più efficienti, l’intestino va a pallino e la tua pelle comincia ad apparire … meno bella. I danni però non sono solo a carico della pelle … ma è facile rimediare!

 

  1. Lo sapevi che la stitichezza nel 97% dei casi dipende da una alimentazione non adatta al soggetto e da una serie di diabolici incastri di abitudini anti salute? E hai notato che quando l’intestino non funziona bene la pelle è spenta, priva di luce? Ti senti stanco e irascibile, insoddisfatto … l’intestino è chiamato il secondo cervello! Non solo, nell’intestino ci sono una enorme quantità di strutture responsabili delle difese immunitarie.

    Se c’è stitichezza, colite, infiammazione, anche il sistema immunitario ne soffrirà. La stitichezza si risolve molto meglio e molto più facilmente con trucchi alimentari gustosi e piacevoli invece di lassativi, tisane, erbe, intrugli della nonna etc.

 

  1. Anche quando si scelgono dei trattamenti estetici, da soli non possono farti ottenere quello che meriti tu e ciò di cui il tuo corpo ha bisogno per rallentare lo scorrere del tempo. Indispensabile abbinare alimentazione studiata sulle tue esigenze, prevenzione, attività fisica, buon umore. Alimentazione, benessere, salute, attività fisica e qualche trucco ti permettono di restare bella, indipendentemente dall’età.

 

  1. La tua alimentazione entrerà a far parte di tutto il tuo organismo, cellula per cellula, dalla pelle alle ossa. Determinerà lo stato di ogni tessuto, compreso il tessuto “connettivo” cioè quella struttura di sostegno della pelle che la rende bella, elastica, tonica, luminosa, che, quando sta bene, attenua le rughe e ne rallenta la comparsa. Il collagene, l’acido ialuronico, etc. sono costituiti a partire dal cibo che si ingerisce. Deve essere quello giusto.

 

 

Frutta e verdura, l'alimentazione anti age

 

 

 

Per contattarmi scrivi a saraciastellardi@gmail.com o chiama 366 378 25 66

  • Valid XHTML 1.0 Transitional
  • sito web conforme alla normativa del consorzio internazionale w3c